Racconto

BRUNELLESCA è una storia d’amore con Firenze e la Toscana fonte inesauribile d’ispirazione. Il progetto è nato all’interno della galleria166arte in via Cavour, al civico 166a, dove per cinque anni ho condiviso l’attività di galleria e studio d’arte con mio marito, l’artista illustratore Andrea Mancini. In quel contesto creativo, provenendo dal mondo della grafica e del design, mi sono inventata una serie di accessori d’arte da indossare: pezzi unici  realizzati su tessuti naturali come la canapa, la juta e il lino. Le stampe tratte dai nostri quadri sono diventate: borse, foulard, zaini, ma anche cuscini e tessuti per l’arredamento. Inoltre ci siamo aperti a nuovi artisti, che hanno condiviso il nostro progetto d’arte e artigianato. È cosi che i quadri dal figurativo e dai tocchi iper-realistici di Andrea Mancini, gli accesi cromatismi di Cinzia Fiaschi e il segno pittorico di Rosario Genovese, sono diventati anche oggetti d’uso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.